Grotte di Coreca (Amantea – Cosenza)

CORECA-V

Speleologia

Con l’indicazione generica di “Grotte di Coreca” si indicano due cavità aperte su falesia calcarea a poca distanza dal litorale tirrenico: la Caverna in località “I Gruttuni” e la Grotta du’ Scuru. Tali cavità sono entrambe sviluppate per diverse decine di metri e in tempi remoti dovevano essere situate sul livello del mare, come testimoniano fori di molluschi litodomi sulle pareti rocciose. I loro ingressi risultano difficilmente raggiungibili in quanto aperti su pareti rocciose completamente verticali. La Caverna in località “I Gruttuni” possiede un ampio imbocco così che la luce che vi penetra dall’esterno rischiara diffusamente la gran parte degli ambienti sotterranei. Al contrario Grotta du’ Scuru presenta un piccolo imbocco che, dopo un breve percorso in discesa, immette in una vasta sala completamente oscura. Le due cavità, distanti l’una dall’altra circa 10 metri, sono del tutto prive di fenomeni di concrezionamento.

Archeologia

L’interesse archeologico delle cavità, già segnalato in passato da speleologi piemontesi, è stato nuovamente evidenziato da recenti ricognizioni esplorative (2012). Le antiche frequentazioni umane dei siti si collocano nella tarda età del Bronzo, con presenze successive di età storica. I contesti sono pervenuti fino ai nostri giorni in buono stato di conservazione grazie alla difficile accessibilità degli ingressi. Se la Caverna in località “I Gruttuni” mostra evidenze che richiamano un uso residenziale degli ambienti ipogei, la Grotta du’ Scuru, al contrario, appare connotata in senso funerario. Le due cavità, nel loro complesso, hanno restituito abbondanti resti di contenitori in terracotta, macine litiche e ciottoli a superficie levigata di provenienza alloctona. La loro presenza nel territorio rappresenta una novità di rilievo nel quadro della dislocazione dei fenomeni sotterranei regionali d’interesse archeologico.

Collaborazioni

  • Comune di Amantea
  • Soprintendenza per i Beni Archeologici della Calabria

Galleria fotografica

Caverna I GruttuniamanteaAmantea-3